giancarlo - Enrico Chicco Conti 21

Chicco
Chicco
Vai ai contenuti
Giancarlo
E poi viene il tempo sarà forse che tu sei partito
Che da poco è appassita la Rosa viene il tempo di fare due conti
Viene il tempo che il tempo è qualcosa.

Ed in ogni sentiero nell'odore di pioggia nelle nuvole basse nel profumo di legna

Non rimane più tempo per dar tempo ad un tempo malato
Ci crediam piu veloci e più scaltri ma se guardi lo specchio ti scopri
Solo schiavo del tempo di altri

Ed in ogni sentiero nell'odore di pioggia nelle nuvole basse nel profumo di legna

E buttiamo via il tempo saccheggiando ogni volta la sorte
Per rincorrere un pugno di grano sempre pronti a non prendere parte
Sempre pronti a non tender la mano

Ed in ogni sentiero nell'odore di pioggia nelle nuvole basse nel profumo di legna

Però è stato un buon tempo per il tempo che abbiamo rubato
Per il tempo che abbiamo spremuto per il tempo che abbiamo giocato
Per il tempo che abbiamo perduto

Ed in ogni sentiero nell'odore di pioggia nelle nuvole basse nel profumo di legna
Dentro ad ogni silenzio di qualsiasi canzone e in qualunque ricordo di qualunque stagione
Nella nebbia che sale nella neve che scende e nel sole che schianta e nel freddo che offende
e sui monti dorati e sui monti innevati e sui monti sognati e sui monti sudati
e nel tempo che è andato e nel tempo che andrà
per il tempo che il tempo al mio tempo darà.


Testo e Musica: Chicco Conti 10-11/09/2015




Chicco
Torna ai contenuti